Valutazione del rischio di esplosione del reparto verniciatura

La direttiva ATEX nel nostro sistema legale è stata introdotta il 28 luglio 2003. Si tratta di prodotti di dati per il libro a distanze che sono a rischio di esplosione. I prodotti in questione devono soddisfare requisiti rigorosi non solo per la sicurezza ma anche per la salute. La direttiva ATEX contiene procedure di valutazione della conformità.

Per quanto riguarda le disposizioni dell'atto normativo in questione, il livello delle salvaguardie, e ancora in relazione con le attuali procedure di valutazione in generale, dipende in larga misura dal grado di minaccia per l'ambiente in cui il dispositivo giocherà.La direttiva ATEX stabilisce severi requisiti che un prodotto deve fare per essere punito in atmosfere potenzialmente esplosive. E quale zona è? Prima di tutto, qui stiamo parlando di miniere di carbone, dove c'è una minaccia molto importante di esplosione di metano o polvere di carbone.

La direttiva ATEX ha una divisione dettagliata dei dispositivi in ​​forze. Ce ne sono due. Nei numeri della classe, ci sono dispositivi che vengono dati nel sottosuolo della miniera, anche in aree che possono essere esplosivi metano. Il secondo gruppo discende da dispositivi che iniziano in luoghi stranieri e che possono essere minacciati da un'atmosfera esplosiva.

La presente direttiva stabilisce i requisiti generali essenziali per tutte le aree di gioco delle attrezzature esposte a rischi di esplosione di polvere di metano / carbone. E i requisiti più comuni si trovano facilmente in valori armonizzati.

È necessario tenere presente che un'apparecchiatura simile al lavoro nelle vicinanze di aree a rischio di esplosione deve essere contrassegnata con il marchio CE. Il marchio dovrebbe essere seguito dal numero di identificazione dell'organismo notificato, che dovrebbe essere aperto, visibile, permanente e leggibile.

L'organismo di notifica esamina l'intero organismo di controllo o l'approvvigionamento stesso al punto di garantire la conformità con i disegni e i requisiti applicabili della direttiva. Va inoltre ricordato che dal 20 aprile 2016 l'attuale direttiva sarà sostituita dal nuovo principio ATEX 2014/34 / UE.