Mdf3 depolveratore

Il collettore di polveri, realizzato insieme alla norma del collettore di polveri atex, si trova in un'organizzazione di filtrazione, un sacco, con un trasportatore a catena ed è destinato a normali e grandi installazioni di estrazione della polvere, con una facile estensione in prospettiva.

XG-55XG-55 - Uno stimolatore di energia naturale per la silhouette più scolpita!

Le frazioni più pesanti della materia prima sono principalmente separate nella camera di espansione del depolveratore. L'articolo sdoppiato viene selezionato tramite un trasportatore a catena nella prospettiva di una valvola rotativa che provoca l'espulsione del prodotto senza pressione al di fuori del filtro.

Durante il normale funzionamento, l'aria polverosa è raccomandata dalla condotta principale. Quindi, l'aria polverosa viene trasportata nel depolveratore. All'ingresso del filtro ci sono valvole di ritegno, che sono semplici al momento del funzionamento quotidiano del depolveratore. La chiusura della serranda è quando il ventilatore di estrazione è spento.

Quando l'aria è nella camera di ingresso del raccoglitore di polvere, raggiunge l'espansione, il che rende le grandi frazioni raggiungere il fondo dell'imbuto. Il materiale raccolto nell'imbuto del collettore di polveri è raccomandato da un trasportatore a catena per raccogliere il materiale. Sotto il punto di raccolta del materiale c'è una valvola rotante che fa sì che l'articolo sia vuoto senza pressione al di fuori del raccoglitore di polvere. Le frazioni che non sono cadute immediatamente sul fondo del filtro sono dirette alle maniche del filtro. Dopo aver attraversato i sacchetti filtro, l'aria pulita raggiunge il canale di uscita dal raccoglitore di polvere.

Nella parte superiore di tutti i componenti è presente un ventilatore rigenerativo da 1,1 kW o, facoltativamente, 2,2 kW, che facilita la pulizia dei sacchi, creando una corrente d'aria con direzione del flusso inversa, in base alla sequenza installata. Il motore del ventilatore di rigenerazione ha un freno che impedisce alla ventola di muoversi dopo l'arresto, massimizzando l'efficienza del processo di pulizia e minimizzando il livello di rumore. Principalmente il ventilatore di rigenerazione è impostato per funzionare a 50 Hz, che è significativo per il motore da 1,1 kW. Tuttavia, è possibile massimizzare l'efficienza dei ventilatori di pulizia fino a 60 Hz, il che è possibile con motori 2.2 kW opzionali. I sacchetti filtro nel depolveratore vengono puliti durante la stagione delle sue funzioni (on-line e anche dopo la sua fuori linea.